BERRIA Mako 150 Hybrid 9.2 una tritasassi elettrica

BERRIA Mako 150 Hybrid 9.2 una tritasassi elettrica

MAKO 150 HYBRID 9

Nuovo telaio e nuovo motore che troverete nella nuova doppia Berria. Un team di designer e ingegneri che hanno collaborato e sviluppato congiuntamente “la doppia bici di riferimento”: la nuova Mako hybrid, nata per divertirsi e sfidare ai massimi livelli nella categoria e-MTB. Una grande responsabilità da parte nostra e un grande potere da parte vostra. Dotato di motore Polini, è il migliore e più resistente, di grande potenza e scorrevolezza, oltre che silenzioso.

Coppia motore 70 NM. Assistenza 500 W. Telaio 100% carbonio

Telaio, triangolo e biella sono completamente in carbonio, ottenendo un peso molto leggero all’interno della sua categoria.Il suo telaio monoscocca è realizzato in carbonio HM2X (Toray T700 e T800) e resina rinforzata mach-R , il che significa che è composto da due tipi di fibre di carbonio ad alto modulo con elevate prestazioni e rigidità e un elevato standard di comfort. Con il carbonio HM2X , utilizzato in ciascuna delle aree specifiche del telaio, si ottengono coppie torsionali eccellenti a favore delle prestazioni e delle prestazioni dell’intero set. La resina Mach R fornisce un’estrema resistenza meccanica al telaio, necessaria per sopportare le vibrazioni generate dalla motorizzazione elettrica su di esso. E nessun cavo in vista.

Geometria con la massima efficienza su tutti i terreni

Il Mako Hybrid è l’attuale concetto di doppia sospensione più avanzato, progettato dagli ingegneri per offrire le migliori sensazioni con la sua geometria, applicando una serie di soluzioni vantaggiose:

  • Reach e passo lungo , forniscono stabilità alle alte velocità e maggiore equilibrio per il motociclista.
  • Angolo di sterzata aperto , migliorando la stabilità.
  • Distanza minima tra angoli di sella reali e virtuali , ottimizzando la posizione di pedalata.
  • Baricentro molto basso , che consente una sterzata efficiente.
  • Auto posteriore molto compatta con pod corti , che trasmette grande reattività ed efficienza nel consumo di batteria.
  • Foderi orizzontali asimmetrici , che forniscono il più alto rapporto rigidità-peso nell’area specifica.
  • Sterzo OH2S sovradimensionato , che raggiunge la rigidità estrema e necessaria nello sterzo anteriore, aumentando stabilità e maneggevolezza.
  • Sistema frenante Post Mount , che fornisce una maggiore rigidità nella zona del telaio del disco posteriore, migliorando il feeling e le prestazioni di frenata.
  • Design anti-fango , riduce il peso durante la corsa.
  • Tubo sella corto , per montare reggisella lunghi.
  • Fattore Q basso , che offre migliori prestazioni di pedalata e un consumo efficiente della batteria.

Il nuovo Mako Hybrid in breve, offre la massima efficienza cinematica e un alto grado di usabilità nella sua geometria.

Nuovo concetto di e-mtb (forcella da 150 mm / ammortizzatore da 140 mm)

Ideale per i ciclisti in cerca di puro divertimento, offre buone prestazioni complessive su tutte le distanze e su tutti i terreni, estremamente confortevole e molto facile da affrontare ogni tipo di percorso senza la necessità di grandi doti di guida. Classificato come ALL MOUNTAIN-ENDURO.

Cinematica Mako Hybrid

Sviluppato con il punto di gravità più basso, la progressione del triangolo posteriore è progettata in modo ottimale per i set up degli ammortizzatori Rock Shox e Fox (comportamento del rapporto di leva):

  1. Dallo 0% del percorso al 15% (zona SAG) comportamento regressivo che favorisce il contatto permanente con il suolo.
  2. Dal 15% al ​​90-95% della corsa , si ottiene una progressione costante e stabile, ottenendo una sensazione molto prevedibile ed equilibrata per volare a terra e limitare le forature.
  3. Dal 90-100% della corsa, la sospensione aumenta il suo grado di resistenza, essendo più lineare per recuperare più rapidamente la sua normale posizione di lavoro senza perdere comfort grazie al suo basso rapporto di leva.

Maggiori prestazioni delle sospensioni, migliore controllo

Il design del triangolo posteriore in carbonio del Mako Hybrid si collega direttamente con i punti di ancoraggio del motore, trasmettendo in modo efficiente e diretto tutta l’energia combinata del potente motore Polini e quella del motociclista alla ruota, soprattutto dove la sospensione è più sensibile. (il primo viaggio del 40%). Questo a sua volta aumenta sensibilmente la rigidità del posteriore, la progressività e la perfetta resa delle sospensioni, durante l’assorbimento di buche e vibrazioni, conseguenza dei terreni più accidentati, o durante le discese.

Motore potente 

L’innovativo motore Polini EP-3 in lega di magnesio ha un design unico, che con dimensioni compatte si inserisce perfettamente nel Mako Hybrid. Con i suoi 2.850 grammi fornisce anche velocità, leggerezza, scorrevolezza e fluidità di pedalata pur essendo molto silenzioso, in grado di fornire fino a 500 watt di assistenza e 70 NM di coppia , che (potenza e coppia) possono essere ottimizzati grazie al suo software specifico che permette di regolare il consumo efficiente della batteria.Assistenza in fabbrica 25 Km / h.

Cablaggio completamente interno

Se apprezzi il design pulito, elegante e minimale, non apprezzerai il cablaggio del telaio del Mako Hybrid, grazie. A che dispone di un unico ingresso frontale, attraverso il quale dirige il cablaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.